CORSO PER ADDETTO ALLA PREVENZIONE INCENDI RISCHIO MEDIO

(Art.37, comma 9 e 46, comma 3 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

I contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in caso di incendio devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio di incendio delle stesse, nonché agli specifici compiti affidati ai lavoratori.

DETTAGLI

L’art. 37 comma 9 del D. Lgs. 81/08 afferma che “i lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico“.

Partendo da tale principio, il corso intende fornire agli addetti designati dal Datore di lavoro al servizio Antincendio le informazioni di tipo teorico-pratico sulla gestione delle emergenze e sull’estinzione degli incendi in aziende il cui rischio incendio sia definito dalla valutazione dei rischi MEDIO. A titolo esemplificativo e non esaustivo rientrano in tale categoria di attività: a) i luoghi di lavoro compresi nell’allegato al D.P.R. 151/11, con esclusione delle attività considerate a rischio elevato; b) i cantieri temporanei e mobili ove si detengono ed impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere, esclusi quelli interamente all’aperto.

Addetti designati dal Datore di lavoro al Servizio Antincendio.

DURATA: 8 ore

Il calendario delle lezioni, sarà comunicato agli iscritti 7 giorni prima dell’avvio delle attività formative al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Al raggiungimento di n. 35 partecipanti non verranno accettate più iscrizioni.

Primo semestre: 14 e 16 Giugno 2022 – dalle ore 15.00 alle ore 19.00

Secondo semestre: Novembre 2022

Il corso sarà erogato da docenti di comprovata esperienza nella formazione degli addetti della squadra antincendio in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici.

 

Programma

L’INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ore)

  • Principi sulla combustione e l’incendio
  • Le sostanze estinguenti
  • Triangolo della combustione
  • Le principali cause di un incendio
  • Rischi alle persone in caso di incendio
  • Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (3 ore)

  • Le principali misure di protezione contro gli incendi
  • Vie di esodo
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme
  • Procedure per l’evacuazione
  • Rapporti con i vigili del fuoco
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Illuminazione di emergenza

ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ore)

  • Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi
  • Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale
  • Esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti

Metodologie didattiche

Saranno privilegiate metodologie di apprendimento e di insegnamento interattive che facilitano la comprensione delle problematiche e l’individuazione dei comportamenti da adottare nei contesti di rischio. Al fine di facilitare il miglior apprendimento delle tematiche oggetto della formazione proposta, si prevede l’utilizzo di specifici sussidi audiovisivi.

In un’area attrezzata con idranti si prevede inoltre l’utilizzo di:

  • 1 estintore portatile ogni 10 addetti
  • 1 bombola di gas GPL per le prove di spegnimento
  • Dispositivi di protezione individuale (giubbotto, elmetto, visiera e guanti)
  • Vasca per prova spegnimento

Le attività formative IN AULA si svolgeranno presso le aule formative della ECOPRAXI SRL in Via dell’Edilizia 4/D – 85100 Potenza (PZ)

Valutazione

Al termine del percorso formativo è somministrata una verifica di apprendimento che prevede un test finalizzato ad accertare le conoscenze acquisite relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali. La prova segue le indicazioni stabilite da normativa vigente.

Certificazione finale prevista

Al termine delle attività corsuali sarà rilasciato ai partecipanti che avranno superato la verifica di apprendimento un ATTESTATO DI FREQUENZA conforme ai requisiti previsti dal D.Lgs. 81/2008.

Sei interessato? Compila il modulo per avere tutte le informazioni che desideri.

Puoi anche contattarci allo 0971 472035.

    Inviando il messaggio si autorizza il trattamento dei dati personali