Sostanze chimiche: a breve il nuovo sistema di etichettatura

Novità sul fronte della classificazione, etichettatura, imballaggio e miscela delle sostanze chimiche. Dal 01 giugno dovrebbe entrare in vigore il nuovo Regolamento, il cui fine sarà quello di determinare i parametri in base ai quali una sostanza o una miscela possa essere classificata come pericolosa, affinchè tali pericoli (di natura fisica, per la salute dell’uomo e per l’ambiente) possano essere adeguatamente identificati e resi noti.
Terminerà così la fase transitoria che dal 20 Gennaio 2009 ha consentito alle imprese di avvalersi ancora delle disposizioni della precedente legislazione, in particolare della direttiva 67/548/CEE sulle sostanze pericolose e della direttiva 1999/45/CE sui preparati pericolosi.

Cosa cambia?
Successivamente al 01 giugno, i rivenditori dovranno togliere dal mercato e smaltire i prodotti che recano ancora i vecchi simboli. Alternativamente, si prevedono multe dai 20 mila ai 35 mila euro.

Per maggiori informazioni al riguardo continua a seguirci su Facebook e su Ecopraxi.it e fissa subito un colloquio gratuito con un nostro esperto, in modo da affrontare in modo ottimale la transizione al nuovo regime.

Contatti
Responsabile commerciale: Vincenzo Lagrutta | v.lagrutta@ecopraxi.it
Tel: 0971 472035

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy