Bando ISI INAIL 2016

E’ stato pubblicato l’Avviso Pubblico Regionale 2016 riguardante gli incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Il bando ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e di sicurezza sul lavoro.

L’INAIL per la Regione Basilicata a messo a disposizione € 3.603.462,00 di cui € 2.220.194,00 per progetti di investimento e per progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, € 951.512,00 per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, e € 431.756,00 per progetti per micro imprese operanti nel settore della ristorazione.

Le spese ammesse a finanziamento devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 05/06/17. Non sono ammissibili le spese relative all’acquisto o alla sostituzione di:

  • DPI;
  • Veicoli, aeromobili e imbarcazioni,
  • Hardware e software e sistemi di protezione informatica;
  • mobili e arredi;
  • ponteggi fissi.

Non sono inoltre ammesse a finanziamento le spese relative a:

  • trasporto bene acquistato;
  • sostituzione di macchine e attrezzature di lavoro di cui l’impresa richiedente non ha piena proprietà;
  • ampliamento della sede produttiva;
  • consulenza per la redazione e la gestione dell’invio telematico della domanda;
  • redazione della valutazione dei rischi;
  • interventi in luoghi diversi da quelli dove è esercitata l’attività;
  • manutenzione ordinaria delle macchine, attrezzature e ambienti di lavoro;
  • adozione e/o certificazione e/o asseverazione dei progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale relative a imprese senza dipendenti;
  • compensi ai componenti degli Organismi di vigilanza;
  • acquisizione tramite locazione finanziaria;
  • acquisto di beni usati;
  • acquisto di beni indispensabili per avviare l’attività dell’impresa;
  • costi del personale interno;
  • costi autofatturati.

Nei prossimi giorni forniremo approfondimenti tecnici relativi alla presentazione della domanda, agli importi da decurtare in caso di vendita/permuta, ai termini per la realizzazione del progetto e alla documentazione necessaria per le diverse tipologie di intervento.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 18.00 del 5 giugno 2017.
Per saperne di più e fissare un colloquio gratuito con un nostro esperto, contattaci al numero 0971 472035 o scrivi una mail al nostro responsabile commerciale.
Vincenzo Lagrutta | v.lagrutta@ecopraxi.it

Scarica e stampa la nostra executive presentation del Bando INAIL ISI 2016!

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy